Questo sito è dedicato allo sviluppo e alla pratica della scrittura creativa in tutte le sue forme e comprende l’analisi critica di vari mezzi espressivi, dalla narrativa alla musica, dal cinema al teatro, passando per altre forme che fin troppo spesso sono considerate minori: la televisione e il fumetto.

scrittura   /   Laboratorio trimestrale di scrittura creativa – febbraio / maggio 2013

(venerdì, 1 febbraio 2013)

Il 13 febbraio 2013, inizia un Laboratorio di scrittura creativa tenuto da me, l’autore di questi articoli, e ospitato da 42mm – Associazione culturale di arti fotografiche. Gli incontri si svolgono il mercoledì dalle 19.30 alle 22 ed è possibile iscriversi per l’intero mese di febbraio 2013. Il primo incontro è gratuito. Per iscriversi o chiedere informazioni è sufficiente scrivere al mio indirizzo di posta elettronica info@maurocorso.it

Partecipare a un laboratorio di scrittura è sicuramente una delle cose più importanti che abbia fatto negli ultimi anni. Nel momento in cui ho iniziato a frequentarlo scrivevo già da molto tempo, ma in quel contesto ho trovato una serie di stimoli che non potevo avere nella solitudine domestica: un luogo di confronto, uno spazio in cui proporre scritti, ricevere critiche, conoscere i propri punti forti e i punti deboli, e soprattutto padroneggiare alcune tecniche, che di certo non possono sostuirsi alla creatività, ma possono senz’altro incanalarla.

Non ho mai visto l’organizzatore di un Laboratorio di scrittura come un insegnante, ma come un facilitatore, una figura che libera la scrittura serrata nel cuore di ciascuno di noi e che fornisce degli stimoli, che riesce a ispirare. Una figura dunque molto più complessa delle singole conoscenze tecniche acquisite e dotata di una grande capacità di ascolto.

Tutti abbiamo una storia da raccontare. Di solito, è la nostra storia. Meno spesso, è la storia di qualcun altro. Ancor più raramente, è una storia inventata. Tutti sappiamo scrivere o pensiamo di saper scrivere. Scrivere in maniera creativa ha però delle regole ben precise per rendere un discorso narrativo coerente, interessante e intrigante. Il presente laboratorio, rivolto a tutti, si propone di esaminare tali regole in un’atmosfera di confronto e condivisione. Saranno usati esempi da cinema, letteratura, teatro e dalla forma narrativa più interessante in questo momento storico: la serie televisiva.Verrà privilegiato il lato pratico della scrittura, con esercitazioni e piccoli giochi che stimolino la creatività innata di ciascuno.

Tra il argomenti del laboratorio:

  • il personaggio
  • Il racconto di sé e l’autobiografia
  • Il monologo
  • La fiaba
  • La struttura narrativa
  • Il racconto breve
  • Le svolte o “colpi di scena”
  • Il dialogo
  • La coerenza interna
  • Specificità e precisione
  • Rapporto tra creatore e revisore
  • Riscrittura e adattamento
  • Scrivere un soggetto
  • Scrittura teatrale e drammaturgia

Questo laboratorio non ha l’ambizione di creare scrittori o drammaturghi (poi – per carità – tutto può succedere), quanto piuttosto l’intento di condurre a una maggiore comprensione di sé e delle proprie possibilità grazie a questo “tesoro dimenticato”: la scrittura e la sua condivisione. Come scrisse Gianni Rodari a proposito dell’educazione alla scrittura del fanciullo: “Tutti gli usi della parola a tutti. Non perché tutti siano artisti, ma perché nessuno sia schiavo”.

Condividi condividi su Del.icio.us condividi su Digg


4 commenti

  • 6 ragioni per frequentare un Laboratorio di scrittura creativa | Mauro Corso, attore e scrittore
    il 8 febbraio 2013 alle 10:52 ha scritto:

    [...] WRITERS “Vivi a Roma? Dal 13 febbraio l'autore di questi articoli tiene un Laboratorio di scrittura creativa presso 42mm, Associazione di Arti Fotografiche. E' possibile iscriversi per tutto il mese di febbraio. Qui puoi trovare alcune informazioni sul laboratorio” [...]

  • anna
    il 27 aprile 2013 alle 15:49 ha scritto:

    Salve! sono capitata per caso sul suo sito.
    vorrei qualche informazione riguardo ai suoi
    corsi di scrittura che si terranno prossimamente.
    Abito a Bergamo e Roma non è proprio dietro
    l’angolo, …certo, lei dirà si può sempre prendere un aereo, ma in questo momento nella mia testa io sono già precipitata.
    Fate corsi di scrittura dalle mie parti?
    Mi diletto da sempre nella scrittura e ho anche partcipato ad una selezione di una casa editrice che mi ha selezionata, ma mi sono auto finanziata acquistando delle copie del mio libro. Come è andata? Non lo so esattamente devo ancora chiedere.
    Desideravo che qualcuno “dopo aver affrontato le mie paure” leggesse esprimendo un parere qualificato, autorevole su quello che oggi è il mio libro, è stata un’esperienza, una soddisfazione personale anche se in cuor mio non mi è di gran consolazione …..Ma va bene lo stesso il lavoro secolare mi assorbe molto tempo.
    Sarei molto contenta se si tennessero i suoi corsi a Bergamo e speriamo che non siano di mercoledi….Chiedo troppo?…può darsi, ma ci spero! Grazie davvero per evermi dedicato un po’ del suo tempo.
    La saluto cordialmente….AnnaMaria Ventura

  • mauro
    il 29 aprile 2013 alle 18:36 ha scritto:

    Mi piacerebbe fare un laboratorio a Bergamo, davvero! :)

  • anna
    il 29 aprile 2013 alle 19:23 ha scritto:

    Allora rimarrò in attesa di notizie e quando lo organizzerà spero di poterlo frequentare.
    L’avviso, io sono completamente a digiuno,quello che faccio con la scrittura è puro istinto e intuizione.
    Il mio lavoro non ha nulla a che fare con la scrittura ma da esso ho tratto profondi insegnamenti e molte ispirazione .
    La saluto cordialmente.

 

RISPONDI


9 + 1 =

ARTICOLI PRECEDENTI

notizie cinema teatro musica scrittura